RIGENERAZIONE DELL'ESISTENTE

December 9, 2016

 

Riqualificazione degli edifici esistenti

Riqualificazione energetica (isolamento involucro e pannelli solari)

Riqualificazione sismica (riduzione della vulnerabilità sismica)

 

SOLUZIONE PROPOSTA:

adozione di metodologie e tecnologie per intervenire contemporaneamente con una sola attività di riqualificazione sia sul capitolo sismico che su quello energetico.

 

PRIMO VANTAGGIO della soluzione proposta:

gli interventi operano esclusivamente sull’esterno delle residenze evitando la rilocazione degli abitanti e l’uso dell’edificio. L’interruzione della “abitabilità” o della funzionalità (scuole, uffici) del fabbricato non devono essere fattori che portano alla rinuncia dell’intervento.

Non si richiede demolizione e ricostruzione, non è necessario un edificio completamente vuoto. Gli abitanti e gli utenti posso continuare a svolgere la normale attività quotidiana.

 

SECONDO VANTAGGIO della soluzione proposta:

le tecnologie garantiscono la sostenibilità dell’intervento lavorando con determinati metodi e materiali che consentono a fine vita dell’edificio di riciclare o riutilizzare componenti  della costruzione stessa. L’edificio si colloca nell’ambito del “rifiuto zero”.

 

DUE LIVELLI di intervento.

Primo livello (basico):

si accoppiano soluzioni già conosciute tipo “cappotto” con l’introduzione di setti sismoresistenti opportunamente dimensionati.

Secondo livello:

si costruisce intorno all’involucro del condominio una seconda “pelle”: un secondo involucro. Una evoluzione dell’intervento a doppia pelle (tipico in Europa) con una seconda “scatola” esterna finalizzata al restyling architettonico e nella quale vengono installate le tecnologie di efficientamento energetico. Vengono, già a progetto, inseriti tutti i presidi che rendono quell’involucro una scatola sismoresistente.

È possibile ricorrere all’ingegnerizzazione delle superfici esterne del fabbricato affinché le facciate abbiano un ruolo strutturale importante e rendano antisismico l’edificio.

Raffinando questo secondo livello, si può intervenire anche ripensando completamente l’involucro sia in aderenza all’edificio, sia posto ad una certa distanza. Si possono realizzare nuovi spazi abitativi o sopralzi con aumento di superficie commerciale a compensazione parziale o totale dei costi della riqualificazione stessa.

R.C.

Please reload

Post in evidenza

RIGENERAZIONE DELL'ESISTENTE

December 9, 2016

1/1
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square